Skip to main content

Posts

The carbon footprint of tourism / L' impronta di carbonio del turismo

"Tourism contributes significantly to global gross domestic product, and is forecast to grow at an annual 4%, thus outpacing many other economic sectors...   The rapid increase in tourism demand is effectively outstripping the decarbonization of tourism-related technology. We project that, due to its high carbon intensity and continuing growth, tourism will constitute a growing part of the world’s greenhouse gas emissions..." I risultati della ricerca condotta nell'University of Sydney, University of Queensland  e National Cheng Kung Universitym è pubblicata (con accesso riservato) con il titolo The carbon footprint of global tourism su "Nature Climate Change".
Alcuni commenti:
- in italiano L’impronta di carbonio del turismo globale è 4 volte più pesante di quanto si pensasse, su Greenreport.it,
- in inglese The carbon footprint of tourism revealed (it’s bigger than we thought), su "The Conversation".
Recent posts

Pint of Science Italia: 14-16 maggio 2018

"Pint of Science porta alcuni dei più brillanti ricercatori al tuo bar per discutere le loro ultime ricerche e scoperte direttamente con te. Il festival avrà luogo il 14-15-16 Maggio 2018 in Italia per raccontare, sorseggiando una buona birra, le novità della ricerca a chiunque ne sia interessato."

Alberi monumentali d'Italia: ultimo censimento

Dal sito del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali è scaricabile l'elenco, diviso per regioni, dei 2.407 alberi monumentali individuati per gli elevati valori naturalistici, paesaggistici e storico-culturali. 
L'elenco si suddivide in due sezioni: la prima è relativa agli alberi monumentali il cui procedimento di individuazione è stato completato, la seconda riguarda gli alberi monumentali il cui procedimento di individuazione è in corso di definizione.

Per approfondire

Difendere una incantevole romita bellezza

"Il Commissario per gli Usi Civici di Lazio, Umbria e Toscana, con sentenza n. 19 del 13 marzo 2018, ha definitivamente scacciato parcheggi autoveicoli e autocaravan dai terreni a uso civico al Piano Grande e al Pian Perduto di Castelluccio di Norcia (PG).

Per ora è noto solo il dispositivo della sentenza: è stato comunque accolto il ricorso effettuato nell’estate 2015 (5 agosto 2015) dalle associazioni Mountain Wilderness Italia – Umbria e Gruppo d’Intervento Giuridico onlus per difendere natura, paesaggio e diritti di uso civico dei Piani di Castelluccio, posti in pericolo dal gran numero di autoveicoli e camper presenti durante l’estate..."

LEGGI TUTTO sul sito del Gruppo d'Intervento Giuridico.

Sul film "La forma dell’acqua": recensione scientifica

Evoluzione: è un pesce? È un tritone? È un rettile?
"Parliamo del protagonista della storia. Se uno zoologo trovasse un essere di quel tipo, nella foresta Amazzonica come lo classificherebbe? Questa domanda per un animale così stravagante è di difficile risposta: ha una forma umanoide, un derma tipico di un rettile e parecchi adattamenti al nuoto simili a quelli dei pesci (pinne, scaglie, ecc). Qual è l’animale a lui più imparentato? Quale può essere la sua storia evolutiva?..." Leggi tutto sul sito Pikaia.eu.

US: the firearms industry and gun violence / USA: industria delle armi e violenza armata

Americans have blamed many culprits, from mental illness to inadequate security, for the tragic mass shootings that are occurring with increasing frequency in schools, offices and theaters across the U.S. Yet in our nation’s ongoing conversation about the root causes of gun violence, the makers of guns are hardly ever mentioned. As a public health researcher, I find this odd, because evidence shows that the culture around guns contributes significantly to gun violence. And firearm manufacturers have played a major role influencing American gun culture. To help spur this much-needed discussion, I’d like to share some critical facts about the firearm industry that I’ve learned from my recent research on gun violence prevention. Read moreHow the firearms industry influences US gun culture, in 6 charts in "The Conversation".

La trad. it. L’industria delle armi e la cultura della violenza negli Stati Uniti su "Voci Globali".

Francesco Petrarca "Solo et pensoso i più deserti campi"

Testo e commento del sonetto sul sito di Loescher editore.